Welcome, Guest. Please login or register.

Autore Topic: Una parola al giorno  (Letto 4819 volte)

Offline momo

  • Mod
  • ***
  • Post: 1.465
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Account bga: momushka
Re:Una parola al giorno
« Risposta #30 il: Ottobre 02, 2015, 11:13:50 am »
:)
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline aleman

  • Post: 2.028
  • Account bga: aleman
Re:Una parola al giorno
« Risposta #31 il: Ottobre 02, 2015, 11:25:32 am »
Avendo fatto il classico, conoscevo bene la parola, e l'ho sempre usata per indicare una persona bella e fiera, ma poco attiva.

Offline momo

  • Mod
  • ***
  • Post: 1.465
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Account bga: momushka
Re:Una parola al giorno
« Risposta #32 il: Ottobre 02, 2015, 11:27:57 am »
io a scuola ho imparato fondamentalmente il

"appizza il fumo che arrivano gli infami" :D :D

(si capisce che scherzo, vero?  :look:)
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline Lucky

  • Post: 675
  • Account bga: Lucky2
Re:Una parola al giorno
« Risposta #33 il: Ottobre 02, 2015, 03:23:32 pm »
Io ovviamente come momo, l'ho sempre usato come sinonimo di vecchio decrepito... però effettivamente con una sfumatura di immobilismo.

CIoè sei talmente vecchio che ormai sei immobile, una cariatide appunto :D

Offline momo

  • Mod
  • ***
  • Post: 1.465
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Account bga: momushka
Re:Una parola al giorno
« Risposta #34 il: Ottobre 05, 2015, 10:06:03 am »
Questa è per Lucky
Anzi, per me e Lucky  <3  :D

Gossip
[gòssip]
SIGN Pettegolezzo, chiacchiera, specie in senso giornalistico

Voce inglese, derivato dall'antico inglese [godsibb] 'padrino'.
Successivamente questo significato fu esteso a 'conoscenza familiare', e 'persona con cui si parla di cose futili in maniera familiare'.
A partire dall'Ottocento, prese il senso di '**chiacchiera inutile, voce senza fondamento'.

Gossip è un sinonimo di pettegolezzo solo in senso approssimato.
Infatti, nell'uso corrente, è il nome di un genere di notizia, una categoria di chiacchiera che ha ad oggetto indiscrezioni e mondanità
- il che è particolarmente evidente in ambito giornalistico (pensiamo alle riviste di gossip).
In altri termini, se parliamo di un pettegolezzo o di pettegolezzi, ci stiamo probabilmente riferendo a delle voci o a delle notizie frivole precise,
 mentre se parliamo di gossip siamo più generici, e ci riferiamo a un genere di chiacchiera che si declina in varî pettegolezzi.
Oggi la questione del gossip sembra ci sia un po' sfuggita di mano.
Però non va dimenticato che rappresenta una categoria di discorsi e notizie fondamentale:
è infatti necessaria a coordinare un gruppo di persone, mettendone sul tappeto gli equilibri e discutendone.
 Il che è evidente nella dimensione famigliare suggerita dall'etimologia.
Quindi non è una chiacchiera così futile come sembra - o non in assoluto.
 Certo, quando ha ad oggetto celebrità, in pratica, è narrativa.

** mi dissocio dall'inutilità
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline Moon

  • Post: 3.279
  • Account bga: MadManMoon
Re:Una parola al giorno
« Risposta #35 il: Ottobre 05, 2015, 10:13:55 am »

Offline momo

  • Mod
  • ***
  • Post: 1.465
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Account bga: momushka
Re:Una parola al giorno
« Risposta #36 il: Ottobre 05, 2015, 10:23:34 am »
tutta invidia
anzi, tutta curiosità
anzi, terrore  :D :D
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline Moon

  • Post: 3.279
  • Account bga: MadManMoon
Re:Una parola al giorno
« Risposta #37 il: Ottobre 05, 2015, 10:33:11 am »
Terrore è la parola giusta :D

Offline Lucky

  • Post: 675
  • Account bga: Lucky2
Re:Una parola al giorno
« Risposta #38 il: Ottobre 05, 2015, 02:44:55 pm »

Però non va dimenticato che rappresenta una categoria di discorsi e notizie fondamentale:
è infatti necessaria a coordinare un gruppo di persone, mettendone sul tappeto gli equilibri e discutendone.
(...)
Quindi non è una chiacchiera così futile come sembra - o non in assoluto.


sempre detto io u_u


ma poi a parte gli scherzi, è vero che quello che chiamiamo gossip spesso è solo un analizzare persone e situazioni, mettere a confronto esperienze, sfogarsi ecc ecc ecc...

Poi vabbè Moon fa bene ad essere spaventato, ma è tutto un altro discorso :D

Offline momo

  • Mod
  • ***
  • Post: 1.465
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Account bga: momushka
Re:Una parola al giorno
« Risposta #39 il: Ottobre 05, 2015, 02:46:49 pm »
Noi svolgiamo un'attività importante per la società, altro che!
Analisi, riflessione, condivisione...dovrebbero solo prendere esempio, ecco
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline momo

  • Mod
  • ***
  • Post: 1.465
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Account bga: momushka
Re:Una parola al giorno
« Risposta #40 il: Ottobre 05, 2015, 03:34:29 pm »
Quella di oggi in realtà sarebbe questa
Sinceri, senza googlare
Chi ne conosceva quanto meno l'esistenza?!!?
Mai sentita pronunciare, e nemmeno mai letta... :unknw:

Euneirofrenia
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline Moon

  • Post: 3.279
  • Account bga: MadManMoon
Re:Una parola al giorno
« Risposta #41 il: Ottobre 05, 2015, 03:41:18 pm »
Mai sentita. Voglio sapere!

Offline aleman

  • Post: 2.028
  • Account bga: aleman
Re:Una parola al giorno
« Risposta #42 il: Ottobre 05, 2015, 04:09:22 pm »
Mai sentita, posso provare un abbozzo di etimologia, visto che sembra essere di origine greca
eu=buono
oneiros=sogno
frenia è qualcosa che indica il cervello, credo
Ipotizzo qualcosa vicino a "un buon sogno mentale"... boh.

Offline momo

  • Mod
  • ***
  • Post: 1.465
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Account bga: momushka
Re:Una parola al giorno
« Risposta #43 il: Ottobre 05, 2015, 04:23:04 pm »
Euneirofrenia
[eu-nei-ro-fre-nì-a]
SIGN Pace della mente dopo un bel sogno
dall'inglese [euneirophrenia], costruito a partire dal greco [eu-] buono, [oneiròs] sogno e [-phrenìa] elemento che nelle parole composte indica la mente.

Parola dal bellissimo significato, anche se fragile.  <3
Questa parola non è stata italianizzata prima del 2011, e perfino in inglese non appare prima del 2001.
 Quasi mai si trova usata in ambito medico o psicologico.
Dobbiamo pensare che si tratti di un'invenzione letteraria, anche se non è evidente da dove salti fuori.
Dopotutto è naturale: il lessico medico e psicologico è intrinsecamente versato nell'indicare patologie,
non bei sentimenti, che non hanno bisogno di essere studiati per trovare rimedi.
Ciò non toglie che si tratti di una gustosa invenzione - e quanto sono importanti le parole con bei significati!
L'euneirofrenia è quel sentimento di pace rilassata e sorridente con cui ti svegli quando hai appena fatto un bel sogno.
L'onda lunga di quella bellezza onirica lambisce la prima fase del risveglio: proietta il sentimento del sogno nella realtà, e la giornata comincia benissimo.
Si tratta di uno sconfinamento meraviglioso, tutto interiore, che ci fa capire quanto del nostro stato d'animo dipenda dal pensiero che facciamo.
Perché se non si può vivere di sogni, la realtà della nostra vita, dentro e fuori, dipende comunque dal pensiero, e dalle sue immagini;

 e l'euneirofrenia è una bellezza tutta nostra.


 :love: :love: :love:
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline aleman

  • Post: 2.028
  • Account bga: aleman
Re:Una parola al giorno
« Risposta #44 il: Ottobre 05, 2015, 04:28:29 pm »
Oh dai, non ci ero andato lontano, ma letta lì è molto più bella :D